Concerti, sounDrome: parla l'organizzatore Oliviero Zonfrillo

Concerti, sounDrome: parla l'organizzatore Oliviero Zonfrillo

Aprirà i battenti tra una settimana il sounDrome, festival clubbing che avrà luogo il 28 giugno allo Stato Olimpico di Roma. La manifestazione vedrà alternarsi su un palco di 450 metri quadrati dieci tra i nomi più noti del panorama dance internazionale:Tiësto, Sebastian Ingrosso, Max Vangeli, Planet Funk, Nicky Romero, Pete Tong, Crookers, Congorock, Riva Starr e D. Lewis. L’evento, inoltre, vedrà anche la partecipazione degli artisti del Circo Nero e della band emergente romana Elephants in a Hostel, e sarà aperto dal giovane Milling Pot (deejay resident di Vizi Capitali). Abbiamo raggiunto Oliviero Zonfrillo, uno degli organizzatori di sounDrome, insieme ad Alessandro Trapanese, Marco Mazzilli e Andrea Alemanno, per parlare con lui del festival. "L'idea di sounDrome nasce dalla voglia di organizza in Italia una manifestazione al pari dei grandi festival clubbing internazionali. In tutta Europa questi eventi si svolgono da anni e desideriamo che anche la nostre Penisola e Roma abbiano un evento di questo tipo da poter offrire al pubblico. Abbiamo cercato un luogo adatto sia come capienza che come location per ospitare il nostro festival e lo Stadio Olimpico ci è sembrato subito il luogo ideale per realizzarlo", racconta Oliviero. "Il 28 di giugno i cancelli apriranno alle ore 14 e per dieci ore sarà possibile ballare al ritmo delle selezioni dei nostri ospiti. Sono previste aree ristoro ed aree relax per potersi riposare. Ci sarà un palco unico sul quale i dj si alterneranno alla consolle. Il primo dj che abbiamo ingaggiato è stato Tiesto, dopo di che abbiamo cercato di selezionare un cast omogeneo e che si potesse adattare al 'main artist', riprendendone la corrente musicale. Tra gli ospiti internazionali, spuntano nomi anche degli italiani Crookers, Congorock e Planet Funk. Questi ultimi, che proporranno un live, sono stati scelti per introdurre i djset serali, con luci e visuals, dopo quelli tenuti nel pomeriggio. Abbiamo scelto un cast che proponesse la musica più solare possibile, dato che siamo in estate. Dato che è il nostro primo anno la scelta musicale è fondamentale", continua l'organizzatore. "Ho notato che in Italia c'è un forte desiderio di far crescere questo tipo di manifestazioni, anche a livello istituzionale. La grande differenza tra noi e il resto del Mondo è che le istituzioni accompagnano l'organizzazione di questo tipo di eventi, ed è proprio questa la chiave di volta. Con sounDrome ci auguriamo di poter dare il via ad una serie di manifestazione dedicate al mondo del clubbing anche qui da noi, alla pari di eventi come Tomorrowland e Sziget", continua Zonfrillo. "Abbiamo venduto sino ad ora 18.000 biglietti ma ci aspettiamo di chiudere a 25.000 spettatori", aggiunge Oliviero, "Stiamo già pensando all'edizione del prossimo anno, vorremmo realizzare il festival su due giornate. Ci piacerebbe fare in modo che sounDrome diventi un evento annuale. Puntiamo molto sulla scelta dei dj e sulla location. Inoltre, durante la giornata dell'evento sarà promossa l'iniziativa 'Roma non stona', che mira a diffondere tra i giovani la cultura del divertimento consapevole. Per divertirsi non è necessario sballarsi", conclude Zonfrillo. Per tutte le informazioni sul sounDrome è possibile visitare il sito ufficiale della manifestazione.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.