Amanda Palmer, a settembre su Cooking Vinyl l'album finanziato con Kickstarter

Amanda Palmer, a settembre su Cooking Vinyl l'album finanziato con Kickstarter

Sarà la Cooking Vinyl (Prodigy, Marilyn Manson, Cranberries, Counting Crows ecc.) a pubblicare in Europa il prossimo album di studio di Amanda Palmer "Theatre is evil", diventato un sensazionale caso discografico dal momento che per finanziarne produzione, distribuzione, marketing e tour promozionale l'artista è ricorsa alla piattaforma di crowd founding Kickstarter raccogliendo in soli trenta giorni la cifra record di 1,2 milioni di dollari da 24.883 fan/sostenitori.



L'etichetta della trentaseienne cantautrice newyorkese, 8ft Records, ha siglato con la indie inglese un contratto di distribuzione e di servizio che copre tutto il territorio europeo e che, spiega un comunicato stampa, assicurerà alla Palmer la proprietà al 100 per cento del master e "la parte del leone" per quanto riguarda il ricavato dalla vendita, oltre al pieno controllo delle campagne promozionali.



"Il mio team ha preso in considerazione un'enorme quantità di opzioni e la Cooking Vinyl è sembrata il miglior alleato possibile", ha spiegato la Palmer. "Ora che mi sono liberata dalla Roadrunner, sto cercando con il massimo impegno di trovare la partnership perfette e più naturali", ha aggiunto. "Si tratta di mettere assieme gente che capisca davvero l'importanza di tenere in conto la visione d'insieme, il futuro, l'arte e la soddisfazione dei fan, invece di pensare solo a 'movimentare le vendite' indossando il paraocchi".



"Sono orgoglioso di dare il benvenuto  ad Amanda in Cooking Vinyl, perché oltre ad essere un'artista fantastica è anche molto avanti nell'approccio al business", ha ribattuto il fondatore dell'etichetta inglese Martin Goldschmidt. "Il nostro rapporto professionale è diverso da un contratto discografico tradizionale e riflette il suo modo di pensare e i suoi valori".

 

In Italia la distribuzione del catalogo Cooking Vinyl è curata dalla edel.



Contenuto non disponibile

 


    
"Theatre is evil", prodotto da John Congleton, sarà il terzo album solista della cantautrice, dopo i quattro pubblicati a nome Dresden Dolls in coppia con il multistrumentista Brian Viglione.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.