Katy Perry: 'Presto avrò la mia etichetta discografica'

Katy Perry: 'Presto avrò la mia etichetta discografica'

Legata da inizio carriera alla major Capitol/EMI, per cui ha pubblicato tre album tra il 2008 e il 2010, Katy Perry ha dichiarato di volersi creare una propria etichetta discografica seguendo l'esempio dei molti colleghi che stanno approfittando del crollo dei modelli di business tradizionali per riprendere in mano il controllo della propria produzione artistica.



La ventisettenne performer di Santa Barbara (California), che secondo le rilevazioni di Nielsen SoundScan ha venduto  3,7 milioni di album sul solo mercato statunitense, ha raccontato all'Hollywood Reporter che si sta preparando al lancio di una casa discografica ancora senza nome. "E quando questa etichetta arriverà al pubblico", ha aggiunto, "cercherò di evitare le cose che impediscono a un artista che si impegna al massimo di avere successo anche sotto il profilo economico".



Nel mese di luglio la pop star sarà sugli schermi cinematografici americani  con il "concert movie" tridimensionale "Katy Perry: Part of me 3D", realizzato in collaborazione con la Paramount e da lei stessa finanziato con un investimento da 2 milioni di dollari. Lo scorso mese di marzo la Capitol ha ripubblicato una versione "expanded" del suo ultimo album, reintitolato "Teenage dream: the complete confection".

Contenuto non disponibile


Dalla nuova edizione sono stati estratti due singoli, "Part of me" e "Wide awake".  
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.