Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Pop/Rock / 23/06/2012

Torna Julio Iglesias, padre di Enrique

Torna Julio Iglesias, padre di Enrique

Julio Iglesias, che tra metà e fine anni Settanta spopolò anche in Italia con canzoni orecchiabili come "Manuela", ha registrato nuovamente sue "vecchie" canzoni e si dice stupefatto dai risultati. Julio, ex portiere del Real Madrid che attribuisce la sua grande virilità (si parla di 3000 conquiste femminili) al vino rosso, ritiene che la propria voce sia migliorata con l'età. Il cantante di "Se mi lasci non vale", padre di Enrique, avuto dal matrimonio con la giornalista Isabel Preysler che aveva sposato nel 1971, ha detto: "Ho registrato di nuovo delle mie vecchie canzoni perché canto meglio oggi di quando le registrai allora. Inoltre vorrei che queste canzoni in francese avessero un'altra chance perché ai tempi non avevano funzionato molto bene. Cos'ha fatto migliorare la mia voce? L'età! Basti vedere Charles Aznavour, una persona che ammiro: più invecchia e meglio canta". In questi giorni Julio, del quale recentemente il presidente del Cile, Sebastian Piñera, si è dichiarato grande ammiratore, è in tour. Queste le date:
21 giugno Bratislava
23 Praga
27 Budapest.




Contenuto non disponibile







Inoltre, subito dopo Ferragosto, il cantante chiuderà l'edizione 2012 del Monte Carlo Sporting Summer Festival con un concerto il 17 ed un altro il 18 agosto. L'ultimo album pubblicato da Julio è stato "1", uscito lo scorso anno, con canzoni come "Por el amor de una mujer" e "El día que me quieras".
 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi