Wireless audio, finanziamento da 135 milioni di dollari per Sonos

La private equity Kohlberg Kravis Roberts (KKR, titolare al 51 per cento della music company BMG Rights Management) ha pilotato un nuovo round di finanziamento destinato a Sonos, la società californiana con sede a Santa Barbara che progetta e realizza impianti audio wireless ad alta fedeltà per l'ambiente domestico.



All'operazione, del valore di 135 milioni di dollari, hanno partecipato investitori preesistenti come Redpoint Ventures ed Elevation Partners, la società di investimenti di cui è socio fondatore Bono degli U2. Il managing director di quest'ultima (ed ex amministratore delegato di Apple) Fred Anderson è entrato conseguentemente a far parte del consiglio direttivo della società assieme a David Kerko di KKR e a John Maeda, presidente della Rhode Island School of Design.  


Nel complesso, i capitali raccolti da Sonos sul mercato finanziario sfiorano a questo punto i 200 milioni di dollari.  Dei 135 milioni di dollari rastrellati con l'ultimo round, 90 verranno utilizzati per liquidare precedenti investitori, mentre gli altri 45 verranno destinati all'espansione del business.


Fondata nel 2002 da John MaFarlane, imprenditore del comparto informatico, Sonos progetta e produce sia componenti hardware che software  per la riproduzione di streaming audio in alta qualità; tra i suoi partner/fornitori di contenuti figurano servizi come Last.fm, Pandora, Rhapsody, Napster, Deezer, Spotify, MOG e Radio.

Lo scorso anno la società ha fatturato 250 milioni di dollari, e oggi i suoi impianti stereo si trovano in più di un milione di case.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.