Beyoncè delle Destiny's Child ricomincia da 'Shake your booty'

Beyoncè delle Destiny's Child ricomincia da 'Shake your booty'
La cantante delle Destiny's Child Beyoncè Knowles ha deciso di realizzare una cover di K.C. and the Sunshine Band: "(Shake, shake, shake) Shake your booty" del 1976. La canzone farà parte della colonna sonora del terzo capitolo nella serie “Austin Powers”, intitolato “Goldmember”. La Knowles, nel film (interpretato ancora una volta dal comico canadese Mike Myers), avrà il ruolo di Foxy Cleopatra. “La canzone entrerà proprio in coincidenza col mio ingresso in scena. Non faccio la cantante nel film e sono curiosa di conoscere le reazioni della gente di fronte a questa mia inedita veste. Il mio personaggio è un mix tra due eroine degli anni '70: “Foxy Brown” (Pam Grier) e "Cleopatra Jones" (Tamara Dobson)”, ha riferito la Knowles. “In questo terzo Austin Powers c’è anche Britney Spears, la quale ha una parte davvero molto divertente. Anche mia sorella Solange si presterà per un cameo”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.