Offspring, ‘Days go by’: ‘Un disco dedicato a chi lotta per il proprio futuro’

Offspring, ‘Days go by’: ‘Un disco dedicato a chi lotta per il proprio futuro’

Gli Offspring conservano intatto, dopo vent’anni e più di carriera, quello spirito punk ed entusiasta che hanno i gruppi al loro esordio musicale. Dexter Holland, Noddles e compagni hanno appena lasciato l’Italia dopo la loro performance al Rock in Idrho durante la serata del 13 giugno, occasione in cui hanno sfoderato, dal vivo, una serie di hit e singoli, uno dopo l’altro. Sarà pubblicato il prossimo 26 giugno il nuovo album della band californiana, “Days go by”, a quattro anni di distanza da “Rise and fall, rage and grace” del 2008. Incontriamo Noodles, storico chitarrista del gruppo, nel backstage del festival che si è appena svolto al Carroponte di Sesto San Giovanni (MI), per parlare della nuova fatica in studio e dei progetti futuri della band. “Abbiamo preso il titolo del nuovo disco da un brano contenuto nella tracklist, ‘Days go by’. Il pezzo è dedicato a chi lotta per il proprio futuro in questo periodo di grave crisi economica. Tutti noi combattiamo per vedere uno spiraglio di luce in questo buio che ci avvolge da qualche anno. E’ un brano positivo, che esorta a non arrendersi, perché tutto andrà sempre meglio. Abbiamo voluto scegliere un titolo che per noi fosse un messaggio forte”, racconta il musicista. “Fare dischi è il nostro mestiere, terminato il tour di ‘Rise and fall’ ci siamo chiusi subito in studio per scrivere del nuovo materiale. Desideravamo pubblicare al più presto nuovi brani. Io e e Dexter abbiamo incontrato Bob (Rock), ed avevamo solo un paio di idee. Dopo esserci confrontati abbiamo iniziato subito a scrivere il disco. Velocemente abbiamo ottenuto quattro o cinque canzoni buone, che poi sono diventate sei o sette, poi ne abbiamo scritte ancora quattro o cinque, e via dicendo. La cosa pazzesca di quando si collabora con Bob è proprio il suo modo di procedere con la realizzazione dei pezzi: si lavora duramente su un paio di canzoni, fino a quando lui non dice: ‘Basta, non voglio sentire più niente’. Ci si rivede dopo un paio di settimane per commentare a ‘mente libera’ cosa funziona e cosa debba essere modificato. E’ successo questo per tutte le sessioni in studio”, procede Noodles.

Contenuto non disponibile



“Days go by” contiene un mix di sonorità che si snodano dal punk classico fino alle melodie mariachi: “Amiamo il punk e ogni volta torniamo a suonarlo ma siamo orientati anche verso altri generi musicali, soprattutto ora che stiamo ‘invecchiando’. Se suoni sempre lo stesso tipo di brani corri il rischio di cadere nel ‘già sentito’, abbiamo provato quindi ad aggiungere qualcosa di nuovo, per questo abbiamo pensato a melodie reggae e mariachi. Avevamo già prodotto qualcosa di reggae e ska in passato, e ci siamo divertiti molto a elaborare suoni mariachi, come avevamo fatto per una particolare versione di ‘Pretty fly (for a white guy)’. Mixare generi tanto differenti non è semplice, abbiamo dovuto lavorare parecchio su come combinare i suoni. La nostra evoluzione musicale è stata lenta ma produttiva, direi. Durante la nostra carriera siamo cambiati molto, sia come persone che come musicisti”, racconta ancora Noodles. “Lavorare con Bob (Rock), è grandioso. E’ il secondo album che realizziamo insieme. Ci spinge sempre a dare il massimo perché quando qualcosa non funziona ce lo dice, senza problemi. E’ un ottimo produttore”, prosegue il musicista. “Attualmente stiamo suonando in piccoli festival e in spazi dove proponiamo ‘Ignition’, il secondo disco, prima ancora di ‘Smash’, lo eseguiamo dal primo all’ultimo brano, e dopo una pausa suoniamo hits o altri brani presi dal nostro repertorio. E’ davvero divertente. Successivamente torneremo negli USA, avremo delle date in Canada poi in Russia. Dopo tutto ciò inizieremo il tour di supporto vero e proprio a ‘Days go by’, che ci vedrà di nuovo protagonisti in Europa”, conclude il chitarrista degli Offspring.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
23 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.