I Megadeth rimissano 'Killing is my business ...and business is good!'

I Megadeth rimissano 'Killing is my business ...and business is good!'
Dave Mustaine, frontman dei Megadeth, ha rivelato attraverso il sito ufficiale del gruppo www.megadeth.com di essere al lavoro insieme al produttore Bill Kennedy (già collaboratore di Morbid Angel e Testament) per rimissare l'ormai classico album dei Megadeth “Killing is my business…and business is good!” originariamente pubblicato nel 1985. Al momento Mustaine e Kennedy avrebbero già missato le prime due tracce. Il disco, che conterrà anche il demo tape originale con tre pezzi e alcune note scritte dallo stesso Mustaine e da Scott Ian, chitarrista degli Anthrax, dovrebbe essere ristampato il prossimo anno con un packaging speciale. Mustaine ha inoltre dichiarato che si incontrerà presto col suo vecchio amico Chris Poland, ex-chitarrista dei Megadeth, “per parlare un po' dei vecchi tempi”. Al termine del rimissaggio di “Killing…”, Mustaine e Kennedy cominceranno la lavorazione di un CD/DVD live dei Megadeth.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.