Rod Stewart in marcia verso Wall Street

Rod Stewart in marcia verso Wall Street
Tempo fa avevamo riportato le prime indiscrezioni circa l’intenzione di Rod Stewart di “farsi quotare” in borsa: ebbene, ora ci siamo. La Nomura si appresta a emettere un prestito obbligazionario simile all’ormai celebre emissione che, nel 1997, fruttò a David Bowie 55 milioni di dollari in contanti; anche le nuove “Stewart obbligazioni” saranno basate sul catalogo della rockstar scozzese, che ha peraltro annunciato un nuovo contratto di publishing con la EMI.
La società Nomura investment ha effettuato una stima del patrimonio di “Hot Rod” al fine di quotare il cantante in borsa in base al valore dei diritti delle sue canzoni; ma solo una parte di esse saranno quotate in borsa: evidentemente le più redditizie e “campionabili” (perché non solo le covers, ma anche furbate tipo quelle degli N-trance portano soldi).
Pare comunque scontato che siamo di fronte ad una tendenza: ecco perché prende corpo l’ipotesi che, dopo avere curato un altro paio di emissioni di questo genere, la Nomura - a mezzo della sua speciale divisione, la Nomura Capital Entertainment Finance - istituisca un fondo dedicato ai titoli le cui quotazioni ed il cui valore di emissione dipendono dal flusso anticipato delle royalties che si prevede che le star della musica incassino grazie al loro catalogo.
Dall'archivio di Rockol - La storia di "The rise and fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Mars" di David Bowie
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.