Concerti, Bruce Springsteen: la recensione del live di Firenze

Concerti, Bruce Springsteen: la recensione del live di Firenze

Dopo la prima italiana allo stadio Meazza di San Siro, a Milano, Bruce Springsteen ha fatto tappa, con la branca italiana del suo tour in supporto a "Wrrecking ball", a Firenze, dove ieri sera - nonostante condizioni meteo piuttosto avverse - si è esibito davanti ai suoi fedelissimi fan in uno stadio Franchi pieno in ogni ordine di posto: il Boss, anche in questo caso, non si è risparmiato, tenendo la scena per tre ore e mezza e sfoderando - oltre ai brani più recenti - anche grandi classici come "No surrender", "Born in the U.S.A.", "Born to run", e "Badlands", quest'ultima - secondo singolo da "Darkness on the edge of town" del 1978 - sfoderata come brano apripista.



Clicca qui per leggere la recensione di Rockol del concerto di Bruce Springsteen allo Stadio Franchi di Firenze del 10 maggio 2012.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.