'ClonAzioni' sarà il tributo a Rettore con Modho e Carla Boni

'ClonAzioni' sarà il tributo a Rettore con Modho e Carla Boni
Come già anticipato da Rockol (vedi news) è in fase di realizzazione “ClonAzioni”, un disco-tributo a Rettore, realizzato da vari nomi emergenti della musica italiana che proporranno brani della bionda interprete, scelti alternando quelli più noti ad altri meno conosciuti ma in qualche modo significativi.
Tra gli artisti coinvolti nel progetto, al fianco di giovani come Andy dei Bluvertigo, i Modho, i Dr. Livingstone, Enrico Sognato, gli Spirogy Circus e Alessandro Graziano, compare anche un personaggio storico della musica leggera italiana come Carla Boni, che sarà alle prese con una delle canzoni più provocatorie di Rettore, “Kobra”.
Domiziano Cristopharo, uno degli ideatori della raccolta, che inizialmente doveva chiamarsi “Tutti pazzi per Rettore”, ne ha spiegato la genesi: “Il progetto risale ad alcuni anni fa. Quando ebbi l'idea, volevo creare un pretesto per accomunare alcune delle più promettenti avanguardie e leve della musica italiana. Eravamo allora tutti totalmente sconosciuti al grande pubblico e oggi, invece, qualcuno si è già fatto notare... e soprattutto sentire”. Rettore parve il personaggio giusto per raggruppare artisti nuovi ma differenti l’un l’altro: “è una cantautrice che ha tracciato uno dei percorsi più singolari della musica italiana, che ha spaziato in ogni genere conosciuto, addirittura anticipandone alcuni; tutto ciò che erano quei gruppi, nelle loro differenze, Rettore lo era già stata lei da sola”.
L’uscita dell’album è prevista nei prossimi mesi.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.