Un altro scossone in BMG: se ne va Schmidt, responsabile dell'e-commerce

Un altro scossone in BMG: se ne va Schmidt, responsabile dell'e-commerce
Cambia ancora la strategia Bertelsmann sul fronte della musica on-line, e a farne direttamente le spese è il responsabile della divisione e-commerce dell'azienda, Andreas Schmidt.
Il gruppo tedesco, secondo notizie che la società non ha voluto per il momento commentare, avrebbe deciso di assorbire nella branca aziendale che gestisce i servizi diretti alla clientela (Bertelsmann Direct Group) le sue attività sul fronte del commercio elettronico, dando inizio in pratica allo smantellamento della sua divisione Internet come unità operativa a sé stante.
Il divorzio da Schmidt, stando a quanto riportano fonti internazionali, non sarebbe avvenuto in modo amichevole: il quarantenne manager tedesco avrebbe scontato l'ostilità di una parte della struttura di vertice della Bertelsmann in seguito al ruolo di punta giocato nell'avvicinamento a Napster, ai tempi considerata un'entità fuorilegge da gran parte dell'establishment musicale (vedi news): le tensioni con il management sarebbero poi sfociate in un conflitto di competenze tra lo stesso Schmidt e Klaus Eierhoff, capo del Bertelsmann Direct Group. In seguito alle sue dimissioni, la divisione e-commerce BeMusic (che comprende il negozio on-line CDnow, il sito di musica on-line MyPlay.com e i music club di BMG, vedi news), dovrebbe passare sotto la responsabilità dell'attuale chief operating officer Stuart Goldfarb.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.