Harry Potter surclassa Snoop Dogg. E il rapper vieta ai figli di vederlo

Harry Potter surclassa Snoop Dogg. E il rapper vieta ai figli di vederlo

Il film “The wash” poteva essere un evento di tutto rispetto per gli schermi statunitensi, data la presenza di Snoop Dogg e Dr Dre come protagonisti e un cameo di Eminem.

Sfortuna ha voluto che la pellicola arrivasse nelle sale cinematografiche contemporaneamente a “Harry Potter and the sorcerer’s stone” (il titolo americano di “Harry Potter e la pietra filosofale”), venendone impietosamente travolto. Gli oltre 90 milioni di dollari incassati nel primo fine settimana di programmazione hanno fatto di quest’ultimo l’avvenimento cinematografico dell’anno, mentre “The wash” si è fermato sotto i 3 milioni di dollari. Il rapper non l’ha presa bene, anche perché non ha molta familiarità con il piccolo eroe (“Chi è questo muthafucker di cui continuo a sentire parlare?” sembra essere la sua reazione alla notizie riguardanti il personaggio inventato dalla scrittrice J.K. Rowling). Per il momento però, l’unica contromisura è stata quella di vietare ai suoi figli di andare a vedere il film che ha distrutto i suoi sogni di gloria nel mondo della celluloide. .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.