Scoperte le radici di David Bowie: sono a Beckenham, Londra (dicono)

Scoperte le radici di David Bowie: sono a Beckenham, Londra (dicono)

Forse occorrerà riscrivere la storia del rock.

Finora si era saputo che David Bowie era nato a Brixton, Londra, e che i suoi primi anni li aveva trascorsi proprio nel noto quartiere a sud del Tamigi. Ma ora l’associazione dei residenti di Beckenham, altro quartiere londinese (teoricamente nel Kent, ma fa parte del “comune” di Londra ed è in concorrenza con Bromley), afferma che il White Duke è cosa loro. E non si tocca. “Liverpool ha i Beatles e Beckenham ha Bowie, era ora che la gente lo sapesse”, ha affermato Cliff Watkins, uno dei portavoce dell’associazione. Sì, ma perché il signor Watkins dice ciò? Egli riferisce d’essersi accorto delle varie relazioni tra Bowie e Beckenham studiando un CD fotografico dedicato al quartiere. E il prossimo 6 ottobre verrà addirittura scoperta una targa, apposta all’entrata del pub “Rat and parrot”. Il pub una volta si chiamava “Three tuns”, e Bowie fu tra i padrini del folk club che si riuniva al suo interno. In serata vi sarà anche un concerto (ci sarà anche Steve Harley: toh, chi si risente) con annessa vendita di “memorabilia” bowiani donati dal Website dell’artista, davidbowie.com. Per chi volesse farsi una cultura sulla zona, è disponibile il sito beckenham.net, sul quale peraltro ad un certo punto raccomandano il ristorante siciliano “Il padrino”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.