La figlia di Whitney Houston evita la galera

La figlia di Whitney Houston evita la galera

Bobbi Kristina Brown non finirà in carcere. La 19enne figlia di Whitney Houston e Bobby Brown rischiava di andare dietro le sbarre per aver giocato d'azzardo in un casinò di Las Vegas. Le autorità che hanno indagato sulla faccenda, immortalata da un video di sorveglianza del MGM Grand, hanno ritenuto le prove insufficienti per giudicare colpevole la ragazza. L'inchiesta è partita dal Nevada Gambling Control Board che ha visionato il materiale e deciso di chiudere il caso. Nel video si notava una ragazza che sembrava essere proprio la Brown con il suo fidanzato 22enne Nick Gordon mentre giocavano alle slot machines del famoso casinò della "sin city". Nel Nevada la maggiore età per il gioco d'azzardo è di 21 anni. "Abbiamo completato la nostra indagine e non ci sono le prove necessarie a sostenere un'accusa criminale formale. Il caso è ritenuto chiuso", ha dichiarato David Salas capo della commissione di vigilanza. Bobbi Kristina Brown, se ritenuta colpevole, rischiava di trascorrere sei mesi in un penitenziario. La giovane figlia della compianta Whitney era a Las Vegas lo scorso 20 maggio per partecipare ai Billboard Music Awards.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.