Il cantante dei Sugar Ray diventa vicino di casa di Marilyn Manson

Il cantante dei Sugar Ray diventa vicino di casa di Marilyn Manson

Non è dato sapere se la mossa sia stata intenzionale o meno, ma Mark McGrath, il cantante dei Sugar Ray, è andato ad abitare vicinissimo a Marilyn Manson.

Questo il suo commento: "Alla fine siamo riusciti a vendere la casa in cui abitava tutto il gruppo. Sì, Marilyn abita dieci case più in là". Mark ha poi raccontato che Marilyn ama fargli alcuni scherzetti. Ultimamente, dopo la mezzanotte, si è affacciato alla sua finestra in compagnia della fidanzata Rose McGowan. Non dev'essere stata un'apparizione angelica, visto che la ragazza di Mark si è quasi (per usare la sua definizione) cagata addosso dallo spavento. Mark, inoltre, ha confessato di non essersi ancora recato a casa di Marilyn perché attorno ad essa di notte svolazzano, minacciosi, nugoli di pipistrelli. .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.