RIAA vs. Aimster: due processi in uno

I due processi che oppongono la federazione dei discografici americani RIAA alla società di software Aimster (vedi news) verranno accorpati e discussi presso un’unica corte federale a Chicago: lo ha deciso nei giorni scorsi un comitato arbitrale incaricato di decidere sul proseguimento della vertenza.

La lite tra le major discografiche e la Web company americana, sviluppatrice di uno dei software per il “file sharing” più utilizzati dai navigatori della rete, riguarda la circolazione non autorizzata su Internet di brani musicali protetti da copyright, e ha prodotto nei mesi scorsi due distinte azioni in tribunale: una promossa dall’industria discografica, ricorsa presso un tribunale di Manhattan per difendersi contro un programma che incoraggia a suo giudizio la pirateria musicale; l’altra presentata ad Albany (capitale dello stato di New York e sede legale della società) da parte di Aimster, che richiedeva invece ai giudici una dichiarazione di legittimità per quanto riguarda il suo servizio. .


La RIAA ha commentato positivamente la decisione di accorpare le due cause in un unico procedimento: “Il consolidamento – ha dichiarato Matthew Oppenheim, vicepresidente dell’organizzazione per gli affari legali - faciliterà una risoluzione più efficace della vertenza per tutti i titolari di diritti di proprietà intellettuale”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.