A gennaio il primo album di Mercuzio

A gennaio il primo album di Mercuzio
Uscirà il 10 gennaio 2002 il primo album di Marcello Modugno, in arte Mercuzio, figlio di Domenico Modugno. L’album, distribuito dalla Sony/Epic, è stato iniziato più di due anni fa a New York e, successivamente, completato in uno studio di Roma. “Si tratta di un disco contenente tanti generi diversi", ha spiegato Marcello Modugno, "Non saprei come definire la mia musica. Da sempre ascolto soprattutto cantanti e gruppi stranieri degli anni Sessanta e Settanta, gente come Stevie Wonder, Rolling Stones, Earth Wind and Fire, Crosby Stills and Nash. Credo che queste mie passioni siano inevitabilmente confluite nelle canzoni che ho scritto”. Nel frattempo, è già uscito il primo singolo tratto dal disco, intitolato “Fatto di te” (vedi news), accompagnato da un video con la partecipazione di Gina Lollobrigida: “Non pensavo che Gina avrebbe accettato di partecipare", ha commentato Mercuzio, "Era un mio vecchio sogno poter girare un video con lei. Partecipando, ha dimostrato di essere una persona straordinaria, spiritosa e molto disponibile”. Pianista e cantante, il figlio di Modugno ha anche spiegato la difficoltà di essere musicista con un cognome così famoso: “Quando nasci in una famiglia di artisti diventa quasi impossibile non seguire la strada dei genitori. Ma è anche molto difficile essere sé stessi. Per me è stato un percorso tutt’altro che facile: avevo bisogno di un alter ego e in parte lo trovato anche con questo pseudonimo, un nome con cui mi sento molto a mio agio”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.