NEWS   |   Industria / 21/11/2001

La Poptones è gia in crisi finanziaria?

La Poptones è gia in crisi finanziaria?
Alla Poptones è già arrivato il momento della riduzione di personale. L'etichetta, fondata da Alan McGee nella primavera del 2000, ha annunciato il 20 novembre un drastico ridimensionamento del suo staff. Le dichiarazioni ufficiali riportate dal sito NME.com minimizzano l'accaduto e parlano di semplice necessità di contenere i costi, sottolineando inoltre che solo una decina di persone erano impiegate a tempo pieno nell'etichetta. Di sicuro, non è un buon segnale per l'azienda, fondata da McGee subito dopo il fallimento della sua precedente impresa discografica, la Creation, con cui aveva portato al successo gruppi come Primal Scream e Oasis. L'idea fondamentale della Poptones era quella di pubblicare dischi di gruppi graditi al boss, indipendentemente dal loro potenziale commerciale, offrendo in gran parte contratti per un solo album. Risultato: dei ventisette titoli usciti, solo i lavori dei Cosmic Rough Riders e degli svedesi Hives hanno ottenuto apprezzabili risultati di vendite. Al momento comunque non sono ancora note le intenzioni della label nei confronti dei suoi artisti.