La Poptones è gia in crisi finanziaria?

Alla Poptones è già arrivato il momento della riduzione di personale. L'etichetta, fondata da Alan McGee nella primavera del 2000, ha annunciato il 20 novembre un drastico ridimensionamento del suo staff. Le dichiarazioni ufficiali riportate dal sito NME.com minimizzano l'accaduto e parlano di semplice necessità di contenere i costi, sottolineando inoltre che solo una decina di persone erano impiegate a tempo pieno nell'etichetta. Di sicuro, non è un buon segnale per l'azienda, fondata da McGee subito dopo il fallimento della sua precedente impresa discografica, la Creation, con cui aveva portato al successo gruppi come Primal Scream e Oasis. L'idea fondamentale della Poptones era quella di pubblicare dischi di gruppi graditi al boss, indipendentemente dal loro potenziale commerciale, offrendo in gran parte contratti per un solo album. Risultato: dei ventisette titoli usciti, solo i lavori dei Cosmic Rough Riders e degli svedesi Hives hanno ottenuto apprezzabili risultati di vendite. Al momento comunque non sono ancora note le intenzioni della label nei confronti dei suoi artisti.
Music Biz Cafe, parla Davide D'Atri (presidente e ad di Soundreef)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.