EMI/Virgin dà un altro giro di vite alla filiale americana

EMI/Virgin dà un altro giro di vite alla filiale americana
A poche ore dalla presentazione dei risultati semestrali del gruppo presso gli ambienti finanziari londinesi (vedi news), la EMI ha annunciato il licenziamento di oltre 70 addetti alle etichette Virgin, Capitol/Priority e Angel/Blue Note negli Stati Uniti, il mercato più debole e problematico per la major britannica. La mossa rientra nel contesto della strategia di razionalizzazione e di taglio dei costi decisa dal nuovo management della società capeggiato da Alain Levy, in questi giorni impegnato nelle ultime tappe di un tour di presentazione alle filiali EMI di tutta Europa (vedi news).
In mancanza di comunicazioni ufficiali da parte dell'azienda, risulterebbe da fonti interne che l'etichetta più colpita dall'ondata di licenziamenti sarebbe la Virgin, dove 20 o 30 addetti sarebbero stati invitati a lasciare il posto: ridotto drasticamente l'organico dei suoi uffici a Los Angeles e (soprattutto) a New York, la casa discografica ha liquidato anche figure di vertice come i direttori artistici Gemma Corfield e Keith Wood.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.