UK, il locale live dell'anno è il Southbank con 422 concerti

UK, il locale live dell'anno è il Southbank con 422 concerti

Il Southbank Centre di Londra è stato proclamato "Leading music venue in the UK" per l'elevato numero di concerti che ha ospitato nel 2011. Il Southbank, sul Tamigi, è stato in grado di offrire al pubblico ben 422 concerti. E come è possibile, se i giorni sono 365? Presto detto: a differenza della stragrande maggioranza degli altri locali che può contare su un solo palco, il Southbank ha a disposizione ben quattro spazi, e cioé
Royal Festival Hall, Queen Elizabeth Hall, Purcell Room e Hayward Gallery. PRS for Music, ente che raccoglie le royalties, ha analizzato i dati relativi ad oltre 10.000 concerti che si sono tenuti nel Regno Unito lo scorso anno e ha stilato l'elenco dei locali che hanno accolto il maggior numero di concerti. Eccoli:
1 South Bank Concert Halls LONDRA
2 The Sage Gateshead GATESHEAD
3 O2 Academy Birmingham BIRMINGHAM
4 Stables MILTON KEYNES
5 Ronnie Scotts Club LONDRA
6 O2 Academy Islington LONDRA
7 Royal Northern College Of Music MANCHESTER
8 O2 Academy Newcastle NEWCASTLE UPON TYNE
9 King Tuts Wah Wah Hut GLASGOW
10 Kings Place LONDRA

I primi 5 locali hanno ospitato complessivamente 1829 concerti dei 13.781 proposti dai 100 principali locali della nazione. A Londra si è svolto il 30% degli show. La grande 02 Arena di Londra non rientra nella Top 10 (è solo cinquantaquattresima) perché ha ospitato pochi concerti. In Top 15 anche cittadine comunemente ritenute al di fuori del grande circuito, come ad esempio Bilston (24.000 abitanti) e Scarborough (50.000). Come recentemente riportato da Rockol, Lou Reed (nella foto) ha accettato l'invito di Antony Hegarty, direttore artistico di quest'anno del prestigioso festival britannico Meltdown al Southbank, e si esibirà alla Royal Festival Hall il prossimo 10 agosto.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
Bob Dylan
Scopri qui tutti i vinili!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.