Jarre, Petrucciani, Johnny Hallyday: il catalogo Dreyfus passa a BMG

Jarre, Petrucciani, Johnny Hallyday: il catalogo Dreyfus passa a BMG

Non si ferma la campagna acquisti di BMG Rights Management, che ha annunciato in queste ore l'acquisto di una delle maggiori case musicali indipendenti francesi, Francis Dreyfus Music.


La società transalpina, fondata nel 1970 a Parigi da Francis Dreyfus (scomparso nel 2010),  controlla un ampio catalogo editoriale che include successi anni '60, '70 e '80 di artisti come Johnny Hallyday, Patrick Juvet e Françoise Hardy, oltre a un cospicuo gruzzolo di colonne sonore cinematografiche e televisive e a recenti hits come "Madame rêve" (interpretata da Alain Bashung) e "People come people go", scritta da David Guetta con Peter Kitch.


I master discografici in possesso del gruppo comprendono invece album dello chansonnier Christophe e di Jean-Michel Jarre (tra cui i best seller "Oxygène", "Equinoxe", "Chants magnétiques")  oltre al prezioso catalogo  Dreyfus Jazz con registrazioni di  Michel Petrucciani, Richard Galliano, Aldo Romano, Bireli Lagrène e Philip Catherine ma anche di artisti americani come Roy Haynes, Ahmad Jamal, Marcus Miller, Steve Grossman e Lucky Peterson.

"Proprio il catalogo jazz di Dreyfus", ha sottolineato l'amministratore delegato di BMG Hartwig Masuch, "gode di grande popolarità e in esso scorgiamo enormi possibilità sul fronte delle licenze".


"Per le mie figlie Laura, Chloe e Julie e per me questa è stata una decisione importante", ha spiegato la vedova di Dreyfus Hélène. "Era di capitale importanza, per noi, trovare un potenziale acquirente che portasse avanti il lavoro di Francis con quello spirito coraggioso, quella fedeltà alla causa e quella generosità che lo hanno sempre contraddistinto. Dopo molti mesi di discussioni e conversazioni, siamo sicuri che BMG proseguirà nella stessa maniera", ha aggiunto, dedicando un pensiero al personale dell'azienda "per il duro lavoro e la continua lealtà dimostrata nei confronti dell'azienda, soprattutto in un periodo difficile come questo".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.