Universal lancia in Sud America e in Australia i primi CD con tracce da remixare

Facendo seguito ad una collaborazione annunciata nel giugno scorso con la società di hi-tech Visiosonic, la Universal ha cominciato - in ritardo sui tempi inizialmente previsti (vedi news) - a mettere in commercio CD che contengono file digitali MP3 remixabili dai fan accanto ad un apposito software realizzato dallo sviluppatore americano. Il test di vendita è iniziato in Australia ed America latina; negli Stati Uniti sarà l’etichetta Motown a pubblicare per prima, a dicembre, un compact disc di canzoni natalizie predisposte per il remix "domestico", mentre un disco di analoghe caratteristiche tecniche ma di contenuto hip-hop è atteso dalla Def Jam (un’altra delle etichette del gruppo Universal) entro i primi mesi del 2002. I file audio MP3 inclusi nei dischi sono criptati e possono essere riprodotti solo utilizzando i software per pc e applicazioni Internet sviluppati da Visiosonic e contraddistinti dal marchio PCDJ. La stessa casa americana spartisce con Universal gli introiti derivanti da sponsorizzazioni e inserzioni pubblicitarie legate alla vendita dei programmi.
Dall'archivio di Rockol - Music Biz Cafe, parla Enzo Mazza (FIMI)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.