NEWS   |   Pop/Rock / 25/05/2012

Il manager: 'No, lo show di Lady Gaga non sarà ammorbidito'

Il manager: 'No, lo show di Lady Gaga non sarà ammorbidito'

Il manager di Lady Gaga ha affermato che la cantante non "ammorbidirà" il suo show per potersi esibire in alcune nazioni del suo tour asiatico. Piuttosto che apportare cambiamenti, Gaga non si esibirà del tutto. Troy Carter, ad una conferenza stampa a Singapore, come riporta Sky UK, ha riferito che il tour asiatico da diciassette date della cantante ha provocato delle proteste quando addirittura non ha fatto scattare delle minacce. "Piuttosto annulliamo i concerti", ha detto Carter. "Lo show lo facciamo così com'è, è un tipo di show molto specifico per un pubblico molto specifico. E poi sinceramente non è che lei sia sul palco nuda, non fa nulla di provocatorio per il gusto d'essere provocatoria. Quello che si sta verificando lì è un grosso salto culturale e generazionale. Si tratta di cose come la politica e la religione". Qualche giorno fa le autorità indonesiane, dopo proteste da parte di gruppi musulmani, non avevano concesso il permesso al concerto che Gaga aveva in programma il prossimo 3 giugno. Ora le autorità hanno lasciato intendere che lo show si potrà tenere solo se non ci saranno scene provocanti. La data del 3 giugno a Giakarta è, all'ultimo controllo di Rockol, sempre nella lista del "The born this way ball" sul sito ufficiale dell'artista. Altri gruppi religiosi nei giorni scorsi hanno protestato per l'arrivo di Gaga. A Seul i monori di anni 18 non hanno potuto assistere al concerto, riporta Sky UK, dopo che gruppi cattolici avevano affermato che gli abiti e i testi di Gaga sono da considerare "sessualmente provocanti".




Contenuto non disponibile







Proteste dello stesso tenore a Manila, Filippine. Questa sera la cantante è in scena a Bangkok. Gaga si esibirà in Italia il prossimo 2 ottobre.


 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi