Pubblicità in calo, Viva produce (e vende) nuovi programmi TV

Pubblicità in calo, Viva produce (e vende) nuovi programmi TV
Il canale musicale tedesco sta perfezionando l'acquisizione di Brainpool TV, una società di produzione televisiva che realizza la versione locale del talk show americano di David Letterman (l'Harald Schmidt Show) nonché un programma di grande successo condotto dal cantante-intrattenitore Stefan Raab, una delle più popolari star locali.
La notizia è stata annunciata dagli stessi vertici del gruppo Viva Media, che sperano di contrastare il declino costante delle entrate pubblicitarie con la vendita a terzi di programmi televisivi: fino ad oggi gli introiti di Viva dipendevano all'89 % dalla pubblicità, mentre in seguito all'acquisizione della società di produzione il gruppo tedesco spera di bilanciare la situazione, ricavando il 50 % delle entrate dalla cessione in licenza degli spettacoli televisivi. Nelle previsioni del management, il gruppo combinato Viva-Brainpool dovrebbe realizzare nel 2002 un fatturato di 115 milioni di euro (circa 223 miliardi di lire) ed un profitto di circa 40 milioni di euro (77,4 miliardi di lire) al lordo delle tasse. L'offerta di acquisto avanzata da Viva attribuisce a Brainpool un valore di 52 milioni di euro (100,6 miliardi di lire), il 9,3 % in più rispetto alla quotazione che il titolo aveva raggiunto alla chiusura delle contrattazioni di Borsa martedì scorso, 6 novembre.
Una volta approvata dagli azionisti di Brainpool TV, l'operazione darà vita ad una società di cui questi ultimi conserveranno complessivamente il 13 % del capitale, mentre alle case discografiche Warner Music, Universal ed EMI, soci fondatori di Viva, spetterà il 15,2 % ciascuna.
Nata in Germania nel 1993, l'emittente musicale è sbarcata quest'anno in Italia con un canale diffuso via etere (vedi news), ed è già presente anche in Austria, Polonia e Ungheria.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.