Facebook in Borsa: cosa ci guadagna (o ci perde) Bono?

 Facebook in Borsa: cosa ci guadagna (o ci perde) Bono?

Uno dei risvolti che più incuriosisce i media (non solo musicali) a proposito del travagliato debutto di Facebook al Nasdaq di New York è rappresentato dai guadagni conseguiti da Bono,  la cui società di investimenti Elevation Partners detiene il 2,3 per cento del capitale della società fondata da Mark Zuckerberg (44,7 milioni di azioni acquistate per 210 milioni di dollari, secondo le informazioni trapelate su vari mezzi di informazione).   

Sulla base di questi dati, alcuni analisti hanno calcolato in 1,5 miliardi di dollari il valore di mercato delle azioni in suo possesso al termine del primo giorno di contrattazioni (venerdì 18 maggio), ridimensionato però a circa 1,22 miliardi martedì, quando la quotazione del titolo era già scesa da 38 a 31 dollari. Secondo queste valutazioni, la rock star irlandese supererebbe oggi in termini di ricchezza il più benestante dei colleghi, Paul McCartney, il cui patrimonio è stimato attualmente in 1,05 miliardi di dollari.


Indipendentemente dalle fluttuazioni di Facebook in borsa, la materia è in realtà molto più complessa e volatile di quel che sembra: qualche giorno fa Glenn Peoples di Billboard faceva notare che più modestamente i guadagni di Bono si assesterebbero intorno alla cifra di 10 milioni di dollari, dal momento che il cantante degli U2 è uno dei sette managing partners di Elevation, che quest'ultima  trattiene solo una piccola quota dei suoi profitti trasferendone il grosso ai suoi clienti, e che gli obiettivi di vendita di una frazione del suo pacchetto azionario già venerdì risultavano essere parzialmente disattesi.
 
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.