Elettrofandango, esce il nuovo 'Achab', un Ep di sette brani

Si intitola “Achab” il nuovo lavoro discografico degli Elettrofandango in uscita a tre anni di distanza dal precedente “In quanto già peccato”. L’Ep contiene sette brani, “AntroDiAchab”, “Achab”, “Nessuno”, “Denti”, “Polare”, “Relictual” e “Vertigo” ed è stato masterizzato a Brooklyn (New York) al Joe Lambert Mastering, stesso studio che ha curato le registrazioni di Kanye West, Animal Collective, National, Arcade Fire e molti altri e che ha ideato Blinde Proteus, una DIY label fondata da Simona Gretchen con lo scopo di promuovere e co-produrre realtà musicali indipendenti e/o autonome nell’ambito della scena post-punk, hardcore, stoner e musica strumentale. 

Gli Elettrofandango nascono nel 2004 in Veneto e sono formati da Francesco Montagner (batteria, campioni), Stefano Scattolin (basso elettrico), Marco Giusto (chitarre) e Nicolò Mazzonetto (chitarre) e Giovanni Battista Guerra (voce e sintetizzatori).


Nel 2009 pubblicano il loro album d’esordio “In quanto già peccato”, frutto delle esperienze live degli anni precedenti e registrato e mixato da Giulio Ragno Favero. Il disco ha dato la possibilità alla band di suonare tra Italia e Svizzera, accompagnando dal vivo band gruppi come Il Teatro Degli Orrori, Giorgio Canali, Lydia Lunch, Zu, Gallon Drunk, Zen Circus, Ufomammut, Morkobot e Bugo. Nel 2011 gli Elettrofandango si fermano, anche per dare spazio e possibilità a Stefano Scattolin, il bassista, di accompagnare in tournée gli Aucan, gruppo di Brescia di cui è fonico ufficiale.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.