Gli Status Quo verso i 50 anni, torna la line-up originale

Gli Status Quo verso i 50 anni, torna la line-up originale

Fondati come Spectres nel 1962, poi The Status Quo nel 1967, infine con l'attuale denominazione dal 1970, gli Status Quo ormai hanno raggiunto un livello di longevità veramente elevato. La band, che da sempre ruota attorno ai pilastri Francis Rossi e Rick Parfitt, in Gran Bretagna ha numeri semileggendari: 60 singoli in classifica, 22 dei quali in Top 10 e pezzi che hanno fatto il giro del mondo come "Whatever you want" e "Rockin' all over the world". Ora la veterana band britannica ha deciso di regalarsi la line-up originale: tornano assieme Rossi, Rick Parfitt, il bassista Alan Lancaster e il batterista John Coghlan così com'erano nel 1967. Quando c'erano ancora i Beatles. Coghlan aveva lasciato nel 1981, creando poi i John Coghlan’s Quo. Il rapporto di Rossi col compagno di scuola Lancaster invece andò in crisi nel 1985, e il bassista portò il gruppo in tribunale per una causa aggiustata in modo extragiudiziale due anni dopo. La line-up originale andrà in tour e registrerà un nuopvo album l'anno prossimo; in modo piuttosto confusivo però gli attuali Quo (Francis Rossi, Rick Parfitt, Andy Bown, John "Rhino" Edwards e Matt Letley) continueranno ad esistere e anch'essi pubblicheranno un nuovo disco. Rossi in ogni caso ha lasciato intendere che il gruppo non potrà rimanere in circolazione ancora per molto tempo.


[acquista qui la discografia degli Status Quo]

[leggi qui i testi delle canzoni degli Status Quo]


Contenuto non disponibile







 "E' sempre più difficile", ha detto, "trovare le energie di cui hai bisogno per fare un concerto".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.