'Somebody' di Gotye a 7 milioni di copie e numero 1 in USA

Lo scorso 16 maggio Rockol riportava che Gotye, Madonna, Van Halen, Nicki Minaj, Unheilig e Lana Del Rey hanno tirato il carro di Universal Music durante il primo trimestre 2012, chiuso il 31 marzo scorso: la casa discografica leader di mercato ha incassato nel periodo 961 milioni di euro, il 9,1 % in più rispetto ai primi tre mesi del 2011. Oggi vengono rese note le cifre di "Somebody that I used to know" di Gotye, e si comprende come l'apporto dell'artista, sebbene si tratti "solo" di un singolo, risulti piuttosto importante. Mentre "Somebody" rimane per la quinta settimana consecutiva al numero 1 della Hot 100 di Billboard, il disco - si comunica - ha oltrepassato i 7 milioni di copie vendute nel mondo. "Somebody that I used to know", che l'artista australobelga ha registrato in Australia ed il cui video su YouTube ha sorpassato i 200 milioni di viste, ha raggiunto il primo posto in diciotto nazioni tra le quali l'Italia. In Gran Bretagna il singolo ha venduto ben 1 milione di copie, in Belgio è diventato quello più scaricato di tutti i tempi, in Germania "Somebody" è il terzo singolo più scaricato dall'inizio delle rilevazioni. Gotye, vero nome Wouter "Wally" De Backer, nato 32 anni fa in Belgio, ripubblicherà il singolo "Eyes wide open" il prossimo 4 giugno. Il pezzo era uscito nel 2010 ma era riuscito ad entrare, peraltro con posizionamenti scarsi, nelle sole classifiche del Belgio, USA ed Australia. Il sito ufficiale dell'artista riporta che le prossime esibizioni saranno queste:
18 agosto Summer Sonic Festival 2012, Tokyo, Giappone
19 Summer Sonic Festival 2012, Osaka, Giappone





Contenuto non disponibile







1° settembre Bumbershoot Music and Arts Festival, Seattle, WA, USA
12 ottobre Austin City Limits Music Festival, Austin, TX, USA

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.