Rockol - sezioni principali

NEWS   |   R'n'B / hip hop / 22/05/2012

La figlia di Whitney Houston rischia sei mesi di carcere

La figlia di Whitney Houston rischia sei mesi di carcere

Bobbi Kristina Brown è finita sotto inchiesta. La 19enne figlia della compianta Whitney Houston e di Bobby Brown, è stata vista giocare d'azzardo al casinò MGM Grand di Las Vegas. La giovane, che era in città per presenziare ai Billboard Music Awards di domenica scorsa, è stata pizzicata dalle telecamere del casinò soprattutto alle slot machine. Il Grand ha aperto un'inchiesta interna, così come la Commisione del Gioco dello Stato del Nevada. La Brown rischia 6 mesi di carcere e una multa di mille dollari. Anche il Casinò rischia grosso per aver permesso ad un minorenne di giocare. La maggiore età negli Stati Uniti è di 18 anni, ma con alcune restrizioni sino al compimento dei 21 anni. La giovane figlia di Whitney era in compagnia del fidanzato 22enne Nick Gordon, figlio "adottivo" della defunta artista. Whitney Houston è morta lo scorso 11 febbraio 2012 al Beverly Hills Hotel di Los Angeles la sera prima dei Grammy Awards. Il prossimo 4 giugno la sua amica e collega Chaka Khan le dedicherà un tributo musicale nel corso dello "Spring gala" dell'Apollo Theater.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi