La nuova EMI: Levy affida a Dimont anche la guida di Virgin America

Prende velocemente forma il nuovo assetto di vertice del gruppo discografico britannico sotto la guida del nuovo presidente ed amministratore delegato Alain Levy (vedi news). Il manager francese ha affidato a Charlie Dimont la gestione operativa della Virgin Records America, considerata una delle affiliate più importanti (ma anche più in crisi) nel quadro della strategia di sviluppo mondiale della major: nominato chief operating officer con effetto immediato, Dimont lavorerà al fianco dei due co-presidenti Ray Cooper e Ashley Newton, conservando contemporaneamente il ruolo di vice presidente esecutivo di EMI Recorded Music, a cui l’ex capo europeo della major britannica era stato promosso nel luglio scorso (vedi news) dall’allora numero uno del gruppo, Ken Berry.
Nulla si sa ancora, invece, riguardo alla configurazione che EMI/Virgin assumerà in Europa, dove Levy e il suo braccio destro David Munns sono attesi per una serie di visite “esplorative” in tutte le principali filiali (Italia compresa) entro la fine dell’anno. In particolare è da verificare se il nuovo boss europeo Emmanuel de Buretel, nominato da Berry poco prima della sua uscita di scena (vedi news), manterrà le sue nuove mansioni. Gli ultimi "rumours" dal mercato italiano indicano invece come sempre meno probabile l’assunzione di un incarico europeo da parte del chief executive officer italiano di EMI/Virgin, Riccardo Clary, come era stato suggerito in precedenza da voci circolanti a livello internazionale (vedi news).
Dall'archivio di Rockol - Dieci oggetti feticcio del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.