USA e UK, tornano in classifica i dischi di Donna Summer

USA e UK, tornano in classifica i dischi di Donna Summer

Nonostante la non disponibilità di alcuni titoli, tornano nelle classifiche statunitensi e britanniche i dischi di Donna Summer. Come accaduto per i dischi di Amy Winehouse e - più recentemente - di Whitney Houston, una parte del pubblico risponde emotivamente alle scomparse acquistando o ricomprando i prodotti delle star che non ci sono più. Negli States, dove i sette "Best of" della cantante muovevano in media meno di 1000 copie alla settimana, gli stessi passano ad una cifra stimata tra le 20 e le 40.000 copie. Il disco che starebbe vendendo meglio è "The journey: the very best of Donna Summer", del 2003. Gli eredi dell'artista avrebbero pouto contare su cifre ben più consistenti qualora tutti i titoli fossero stati disponibili; e invece i suoi cinque album per la Geffen Records e i due con la Atlantic Records negli USA sono fuori catalogo. E non sono neppure ottenibili via download. Normalmente acquistabile, sia fisicamente sia via download, è invece quello che è destinato a rimanere il suo disco finale, "Crayons" del 2008 che riuscì ad entrare in Top 20.
Nel Regno Unito, che a differenza degli States già registra posizionamenti definitivi, il singolo "I feel love" di Donna rientra in chart al numero 45.





Contenuto non disponibile







Seguono "Hot stuff" (111), "This time I know it's for real" (114), "Love to love you baby" (138) e "State of independence" (143). La cantante era nata a Boston nel '48 con il nome di LaDonna Adrian Gaines.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.