Pink sterza verso il rock. E si circonda di collaboratori illustri

Pink sterza verso il rock. E si circonda di collaboratori illustri

Il nuovo album di Pink “Missundaztood”, in uscita negli U.

S.A. il 20 novembre, dovrebbe riservare parecchie sorprese: il disco infatti è annunciato come una svolta in una direzione molto più rock. La cantante ha dichiarato al sito Rollingstone.com che si tratta di un’evoluzione naturale, dato che ha cominciato cantando contemporaneamente gospel e punk, e tra i suoi artisti preferiti di sempre ci sono Janis Joplin e Jimi Hendrix. L’album è stato realizzato con la collaborazione di Linda Perry, ex-leader dei 4 Non Blondes, che ha prodotto nove dei quattordici brani inclusi nel disco, ne ha scritti sette insieme a Pink, due in proprio e uno, intitolato “Misery”, con Steven Tyler. Il cantante degli Aerosmith ha partecipato inoltre alla registrazione della canzone, in cui appare anche Richie Sambora dei Bon Jovi. Pink non è preoccupata da un’eventuale reazione negativa: “Gli ultimi sei mesi della mia vita sono stati quello che ho sempre sognato. Se adesso dovessero prendermi a sassate, ne sarebbe comunque valsa la pena”. .


Il primo singolo estratto dal disco è “Get the party started”, un pezzo venato di funk che si avvale della produzione di Damon Elliott, già al banco di regia per le Destiny’s Child e Mya.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.