La paura di nuovi attentati fa saltare un concerto dei Boyz II Men

La paura di nuovi attentati fa saltare un concerto dei Boyz II Men
Le recenti dichiarazioni di John Ashcroft, generale dell'esercito degli Stati Uniti, circa la possibilità di nuovi e gravissimi attentati su territorio americano, ha portato il gruppo r'n'b Boyz II Men a cancellare un concerto che la band avrebbe dovuto tenere a Washington D.C. in una scuola elementare: la band era infatti attesa nell'istituto per esibirsi nel corso delle manifestazioni incluse nel programma di “Songs of the century", kermesse educativa volta ad eleggere le cento canzoni più belle del secolo. Ma il rischio di prendere un aereo per recarsi nella capitale statunitense è sembrato troppo grosso ai cantanti: la casa discografica della band, al momento, non ha ancora commentato ufficialmente l'accaduto.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.