Gary Glitter vuole cantare nelle università, gli studenti lo respingono

Gary Glitter, il quale come riportato da Rockol nelle scorse settimane ha realizzato un nuovo album, vorrebbe esibirsi all’interno di alcune università. Un tempo i tradizionali show natalizi del cantante, tra nostalgia e kitsch, erano piuttosto popolari. Ma, dopo la sua condanna per possesso di materiale a sfondo pedofilo, l’ex reuccio del glam non aveva neppure provato a riproporsi. Fino ad oggi. Già, perché il veterano musicista ha chiesto ad alcune università (chissà perché, solo gallesi) d’ospitare i suoi show. Ma i sindacati studenteschi degli atenei di Cardiff, Bangor ed Aberystwyth hanno fatto quadrato e si sono fermamente opposti alla sua richiesta. Il disco di Glitter al momento non ha alcuna distribuzione ed è in vendita esclusivamente attraverso il suo Website ufficiale.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.