Capricci da diva: la Posh le dice ‘ciao’ e Geri Halliwell s’infuria

Possibile che Geri Halliwell sia stata così infantile da rifiutarsi di cantare perché la sua ex collega Victoria le ha detto “ciao”? In attesa di conoscere anche la sua versione dei fatti, ecco la ricostruzione dell’episodio da parte di Sean Pickwell, l’organizzatore del grande festival pop australiano al quale avrebbe dovuto partecipare anche Geri. Pickwell ha riferito che l’ex Ginger si è imbufalita quando, recatasi presso la sede della radio Fox FM di Melbourne, le due intervistatrici le hanno fato ascoltare una domanda di Victoria Adams, con lei ai tempi delle Spice Girls. Chissà, forse la domanda era troppo difficile: “Ciao Geri, come stai?”. Sta di fatto che la Halliwell se la sarebbe legata al dito, parlando di “mancanza di rispetto” da parte delle intervistatrici, Kyle e Jackie O, e appunto ritirandosi dal festival. “Ho parlato col manager di Geri, il quale mi ha praticamente dato ragione, dicendo che si tratta di una cosa assurda”, ha riferito Pickwell.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.