Dave Matthews rinuncia ai concerti fuori dagli U.S.A.

Anche Dave Matthews, che era stato tra i primi ad offrirsi per raggiungere ed intrattenere le truppe anglo-americane sul fronte orientale (vedi news), ha preferito rimandare gli appuntamenti live che lo avrebbero visto calcare i palchi ad di fuori degli Stati Uniti. La band ha quindi temporaneamente “fatto saltare” i concerti del 6 novembre prossimo a Mexico City e le sei date che avrebbero visto il gruppo impegnato in Germania. Le motivazioni addotte per le defezioni, contenute nel comunicato stampa ormai (tristemente) di rito, sono le seguenti: “Alla luce dei recenti eventi internazionali, la band ha preferito rimanere vicina ai propri amici e alle proprie famiglie”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.