Denuncia per 'Thriller' di Michael Jackson, l'attrice trova l'accordo

Denuncia per 'Thriller' di Michael Jackson, l'attrice trova l'accordo

Ola Ray, l'attrice che nel video di "Thriller" era la fidanzata di Michael Jackson, ha trovato un accordo con la Fondazione che gestisce gli affari del cantante in nome degli eredi. "Thriller", come noto, è un filmato di quasi quattordici minuti che accompagnò l'omomima canzone. Diretto da John Landis, passò per la prima volta in TV il 2 dicembre 1983 e da allora è stato votato varie volte come "clip più importante nella storia del pop". E dire che il lavoro fu affrontato anche con una certa improvvisazione. Frank DiLeo, il manager di Michael, prima di iniziare le riprese disse al cantante: "Ma sì, non devi fare altro che ballare, cantare e sembrare uno che fa un po' paura". Ola Ray, oggi 51enne, Playmate di "Playboy" nel numero del giugno 1980 del noto mensile sexy, aveva denunciato Jackson nel maggio 2009 ritenendo d'essere stata pagata in modo del tutto inadeguato; una tempistica perlomeno infelice, visto che il mese successivo il cantante morì. Il procedimento legale ovviamente ha però seguito il suo iter e oggi si è saputo che Ray e Michael Jackson Esatte hanno raggiunto un accordo. E qui finisce la notizia, visto che le due parti si sono impegnate a non rendere pubblici i termini.





Contenuto non disponibile







Trattandosi di royalties, ipotizzabile comunque una somma piuttosto elevata anche se non stratosferica.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.