Anche Kylie Minogue canterà per le truppe britanniche

Anche Kylie Minogue canterà per le truppe britanniche
Dopo Geri Halliwell, che ha intrattenuto le truppe britanniche di stanza in Oman, e le Atomic Girls, in partenza anch’esse per allietare i soldati che forse verranno impiegati in Afghanistan, è ora la volta di Kylie Minogue. La cantante australiana, in vetta alle classifiche di mezzo mondo col singolo “Can’t get you out of my head”, ha dato il semaforo verde ad una sua esibizione davanti ai reparti speciali dell’esercito di Sua Maestà. Per ora è (comprensibilmente) ignota sia la data dello show sia la località esatta in cui si terrà lo stesso. La Minogue non è estranea ad esperienze simili: un paio d’anni fa sollevò gli spiriti dei marines australiani impiegati nelle operazioni di Timor Est.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.