Concerti, Sleep: per la prima volta in Italia con due date in maggio

La storica formazione doom metal degli Sleep è in tour: Matt Pike (High On Fire), Al Cisneros (già negli Om) e Jason Roeder dei Neurosis sono attualmente impegnati con una serie di concerti in giro per l'Europa che li porterà per la prima volta sul suolo italiano. La band californiana è infatti attesa per il prossimo 16 maggio al Circolo degli Artisti di Roma e, il giorno seguente, al Fillmore di Cortemaggiore, in provincia di Piacenza. Ad aprire i due live ci saranno gli A Storm of Light, la post-metal band originaria di Brookling, capitanata da Josh Graham e attiva dal 2007.





Formatisi all'inizio degli anni '90 sulle ceneri degli Asbestosdeath, gli Sleep raggiunsero il successo nel 1992 con l'album "Sleep's holy mountain". In seguito ad alcuni attriti con la propria casa discografica gli Sleep si sciolsero e ciascun membro del gruppo si dedicò ad altri progetti musicali fino al 2009, anno della reunion.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.