NEWS   |   Pop/Rock / 20/01/1998

Il suocero di Kurt Cobain: ‘E se lo avesse ucciso Courtney?’

Il suocero di Kurt Cobain: ‘E se lo avesse ucciso Courtney?’
Questa volta Courtney Love non ce l’ha fatta, non è riuscita a bloccare la proiezione di un documentario su suo marito Kurt Cobain come aveva invece fatto al “Sundance Festival” (e come vi aveva diligentemente riferito Rockol nei giorni scorsi).
La pellicola in questione, diretta da Nick Bromfield ed intitolata “Kurt e Courtney”, è stata proiettata a “Slamdunk”, festival alternativo al “Sundance”. Nel film Courtney viene descritta come una donna senza scrupoli, capace anche di uccidere qualcuno. Il padre della cantante-attrice, che da anni non ha più alcun rapporto con la figlia, nel documentario dice: “Non credo che Kurt si sia ucciso. Credo che qualcuno lo abbia ucciso. Non dico che lo abbia fatto Courtney, ma le prove sembrano forti. Avevano divorziato, e sembra che lui stesse per cambiare il suo testamento”.
Scheda artista Tour&Concerti
Testi