La Tower Records si salva: via libera ai finanziamenti

La Tower Records, storica catena musicale di vendita di dischi, rimarrà in attività grazie ad un ingente finanziamento accordatole dalla MTS. La Tower potrà quindi disporre di 400 milioni di dollari (circa 1000 miliardi di lire) da sfruttare entro l'aprile del prossimo anno per risanare la sua dissestata situazione finanziaria (vedi news). “Siamo molto contenti di questa operazione”, ha dichiarato alla Reuters il presidente della Tower Michael Solomon, “Questo credito ci permetterà una maggiore flessibilità ed un futuro indubbiamente più sicuro”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.