Concerti e sicurezza: domani in edicola l'inchiesta di Max

Nel nuovo numero del mensile Max in edicola domani sarà presente un'inchiesta, firmata da Erika Riggi, dedicata al tema della sicurezza del personale coinvolto nell'allestimento dei palchi utilizzati dai maggiori artisti italiani e internazionali: argomento tornato tragicamente d'attualità dopo le tragedie di Treviso e Reggio Calabria che hanno colpito, rispettivamente, Jovanotti e Laura Pausini, "Trenta metri sopra il cielo" - questo il titolo dell'approfondimento - indaga nel mondo dei rigger, gli operatori altamente specializzati che lavorano in altezza su macchine sceniche sempre più complesse e con tempi sempre più stretti. Dal "mercato precario" che spesso impone omertà - da parte dei lavoratori - su irregolarità o leggerezze imposte dai tempi di lavoro sempre più serrati imposti dai calendari, ai pareri di esperti e rappresentanti di categoria - compreso il presidente di Assomusica Alessandro Bellucci, che Rockol intervistò già il 17 gennaio scorso - "Trenta metri sopra il cielo" offre una panoramica di quelli che sono i rischi di chi lavora dietro le quinte dei grandi rock show.

Music Biz Cafe, parla Gaetano Blandini (SIAE)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.