Westlife: scioglimento no, scioglimento sì

Continua, in Gran Bretagna ed Irlanda, il "grande" dibattito sul futuro dei Westlife. Mentre i cinque piacenti irlandesi s'apprestano a pubblicare il loro nuovo singolo ("Queen of my heart", in vendita dal prossimo 5 novembre), le riviste musicali si sfidano a colpi di "rivelazioni". Su un recente numero del quindicinale britannico "Smash Hits", Kian Egan e Nicky Byrne hanno affermato che di scioglimento, paventato da alcuni tabloid britannici, non si parla neanche lontanamente. Nicky: "Siamo stufi di queste storie. Ce ne andremo solo quando saremo davvero arrivati al vertice, ma credo che ci vorranno ancora cinque anni". Kian: "Detesto la sola idea di fare l'artista solista". Ma curiosamente, sull'ultimo numero del settimanale tedesco "Bravo", Bryan McFadden sembra pensarla diversamente. Intervistato dalla rivista di Monaco, il cantante ha detto: "In ogni caso il mio futuro lo vedo nelle vesti di solista".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.