Chubby Checker: 'E' ora che lo star system riconosca i miei meriti'

Chubby Checker, l'uomo che fece scoprire all'America e al mondo intero il twist, ha denunciato l'indifferenza con la quale viene trattato dai media e dal mondo dello spettacolo. L'artista, tramite una lettera pubblicata sul suo sito web ufficiale www.chubbychecker.com, sostiene di aver introdotto per primo nella storia della musica una danza coreografata su una cadenza rock; per questo vorrebbe vedersi tributare onori e glorie dalla società musicale a stelle e strisce. Tra le sue richieste ci sono l'introduzione nella Rock'n'roll Hall of Fame ed una statua, da erigere sempre nel celebre museo di Cleveland. Checker esplose nelle classifiche americane nel 1958 con "The twist", cover di Hank Ballard, per poi invadere le sale da ballo del mondo intero con brani come “Let's twist again”, “Slow twistin'” e “Limbo rock”. Diventato tanto celebre da conquistare persino i magnati di Hollywood, che realizzarono per lui all'inizio degli anni Sessanta i lungometraggi “Twist around the clock” e “Don't knock the twist”, Checker iniziò a vedere la sua carriera declinare a partire dal 1966, e riuscì ad espugnare nuovamente le classifiche a stelle e strisce solo nel 1988, quando si unì al gruppo rap dei Fat Boys per realizzare una nuova versione di “The twist”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.