Morto anche Junior Wells: è la "maledizione" dell'album tributo ai Rolling Stones?

Un disco di tributo ai Rolling Stones sta diventando una specie di maledizione per i cantanti blues che vi hanno partecipato. Dopo aver registrato alcuni brani per "Paint It Blue: Songs of the Rolling Stones" sono morti uno dopo l'altro i musicisti bluesman Luther Allison e Johnny Copeland. A loro si aggiunge ora Junior Wells, stroncato a 63 anni da una leucemia acuta che si è manifestata subito dopo la fine delle incisioni. Junior Wells, armonicista e cantante, era nativo dell’Arkansas, ma era cresciuto a Chicago dove si trasferì dodicenne e si era messo a suonare per strada, fino a che non riuscì ad entrare nel giro giusto e a far parte della band di Muddy Waters. Gradualmente emerse come figura di primo piano del genere, e diede vita a dischi solisti e a collaborazioni prestigiose con Buddy Guy, Rolling Stones, Santana e Van Morrison. L'anno scorso aveva vinto il Grammy Award per il miglior album di blues tradizionale. John Landis gli aveva recentemente reso omaggio offrendogli una parte in "Blues Brothers 2000".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.