'Come gli aeroplani': il nuovo album di Jannacci

'Come gli aeroplani': il nuovo album di Jannacci
Si intitola “Come gli aeroplani” il nuovo album di Enzo Jannacci, pubblicato dall'etichetta Ala Bianca di Modena, che sarà disponibile nei negozi a partire dal 12 ottobre e verrà presentato il giorno precedente a Milano presso il Teatro dell'Olmetto.
Arrangiato dal figlio Paolo, il disco segna il ritorno del cantautore milanese con un album di inediti. Nel maggio dello scorso anno Jannacci aveva rilasciato dichiarazioni amare contro il mondo discografico che non gli permetteva di incidere nuovi dischi (vedi news).
Ora, grazie all'Ala Bianca, il dottore propone un album che contiene 16 titoli e si apre con un omaggio a Fabrizio De André, “Via del campo”. Da notare che sul disco la canzone è cofirmata De André - Jannacci, rivelando così un'antica collaborazione finora ignota. Tra i brani del disco: “Luna rossa”, dedicato all'imbarcazione italiana, “Lettera”, che contiene una sorta di dedica a Vasco Rossi, e il singolo “Sono timido”, scritto in coppia con Renato Pozzetto.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.