Sinead O'Connor spiega la cancellazione del tour: 'Soffro di disturbo bipolare'

Sinead O'Connor spiega la cancellazione del tour: 'Soffro di disturbo bipolare'

Disordine bipolare: è questo il motivo del repentino annullamento del tour di Sinead o'Connor che dopodomani, martedì 24 aprile, avrebbe dovuto toccare anche l'Italia con un concerto previsto (e ora annullato) al Teatro Smeraldo di Milano.


E' la stessa artista irlandese a spiegarlo sulla home page del suo sito Internet: "E' con enorme dispiacere che mi trovo costretta ad annunciare la cancellazione della mia attività concertistica per quest'anno. Mi sento molto male a causa del disturbo bipolare" (una patologia psichica contraddistinta da repentini e intensi sbalzi di umore sconfinanti nella depressione e caratterizzati da alternanza tra fasi di normalità e fasi maniacali).


"Come tutti sapete", aggiunge la O' Connor, "tra dicembre e marzo ho avuto un fortissimo esaurimento, e il mio medico mi aveva consigliato di non andare in tour. Tuttavia, non volevo 'fallire' né provocare dispiacere a nessuno  dal momento che il tour era già stato programmato in modo da coincidere con la pubblicazione dell'album. Molto stupidamente, e a grave danno della mia persona, ho ignorato il suo consiglio cercando di essere più forte di quel che in realtà sono. Mi scuso sinceramente per qualunque difficoltà causata da questa situazione".


"Anche se il tour è stato cancellato", conclude il messaggio della cantante e autrice quarantacinquenne, "ho in programma e spero di essere presente al tributo a Curtis Mayfield che si terrà al Lincol Centre (di New York) nel mese di luglio".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.