NEWS   |   Pop/Rock / 21/04/2012

Prossime classifiche USA: battaglia al vertice tra Lionel Richie e Jason Mraz

Prossime classifiche USA: battaglia al vertice tra Lionel Richie e Jason Mraz

Lionel Richie, attualmente sul trono delle classifiche USA col suo album country "Tuskegee", potrebbe riconfermarsi al numero uno per la seconda settimana consecutiva. O forse no: dovrà vedersela, e attualmente il pronostico è incerto, con Jason Mraz. Il 34enne cantautore di Mechanicsville, Virginia (ma con lontane origini ceche), è al suo quarto lavoro completo con "Love is a four letter word"; Lionel e Jason sono sul filo delle 100/110.000 copie ognuno, e dunque tutto può succedere. Nell'attuale tornata "Tuskegee" è andato numero 1 alla terza settimana di presenza in chart, fatto piuttosto inusuale ma che si spiega anche col fatto che l'artista lo scorso
13 aprile è stato oggetto dello speciale televisivo "ACM presents: Lionel Richie & Friends in concert" su CBS. L'album ha venduto altre 129.000 copie e ha sorpassato l'eterno "21" di Adele, fermo sulla seconda tacca con altre 92.000 unità mosse. Se al vertice andrà Mraz, si tratterà per lui del primo numero 1 a stelle e strisce. Finora il suo migliore risultato è stato quello del 2008, quando "We sing. We dance. We steal things" aveva agguantato la terza posizione. Le cose intanto si mettono bene per i Train, il cui "California 37" dovrebbe entrare al numero 4 o 5 con circa 70.000 pezzi smerciati.





Contenuto non disponibile







 Il debuttante della settimana sarà però probabilmente Future. Il rapper dovrebbe farcela ad entrare in Top 10 col suo primo album "Pluto", dato sulle 30/40.000 copie; finora l'artista aveva pubblicato solamente singoli e mixtape. Il vero nome del 26enne cantante della
Georgia è Nayvadius Cash. "Pluto" vede apparizioni di Drake, T.I., R. Kelly, Trae Tha Truth, Big Rube, Snoop Dogg e Juicy J.
 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi